Tempo per un nuovo closer

Anche prima dell’inizio della stagione regolare, si poteva sentire nella voce del manager dei Mets Luis Rojas che la squadra non poteva permettersi di rimanere con Edwin Diaz come closer se avesse continuato i suoi problemi.

Beh, le lotte sono continuate alla grande – e avrebbero potuto essere molto peggio se non per un salvataggio da Paul Sewald – giovedì sera quando Diaz è entrato in gioco con i Mets in svantaggio per 3-2 nel nono.

Diaz ha lanciato l’ultima volta il 25 luglio, quindi Rojas ha sentito che era un buon posto per farlo lavorare in una situazione di alta leva. L’inning è iniziato con una passeggiata per Alex Verdugo seguita da un singolo Michael Chavis e poi una passeggiata di quattro passi per Andrew Benintendi. Tutto ad un tratto le basi sono state caricate con nessuno fuori in un gioco di uno-run.

Dopo aver colpito Rafael Devers per il primo fuori, Diaz poi ha colpito Jose Peraza con un passo. Il suo 35° e ultimo della notte, come Paul Sewald è venuto in sostituirlo. La linea per Diaz sarebbe molto peggiore se non per Sewald ottenendo entrambi i battitori che ha affrontato senza lasciare alcun corridore ereditato punteggio.

1/3 IP, H, ER, 2 BB, K, HBP, 35 lanci/19 strike

Un enorme 35 lanci da Diaz per ottenere solo un out, portando Rojas a dire, “Dobbiamo parlare” dopo la partita quando gli è stato chiesto dell’uscita di Edwin.

“È qualcosa che faremo come staff, io come manager, e parleremo con il giocatore. Vogliamo tenerlo in pista per quello che ci ha mostrato nel campo che non ha mostrato stasera. È qualcosa che, dal nostro punto di vista di coaching, abbiamo avuto modo di rilevare subito e solo lavorare su di esso, risolvere rapidamente.”

Questo povero outing da Diaz viene dopo che ha fatto saltare il salvataggio contro i Braves nella sua precedente apparizione, quando ha dato un gioco-tying solo homer a Marcell Ozuna nel nono inning. Una partita che i Mets hanno finito per perdere.

Per essere chiari, io uso il termine closer perché questo è generalmente ciò che i Mets hanno usato ed è più facile da dire che reliever ad alta leva nei punti più importanti del gioco. Quello di cui stiamo veramente discutendo è il cambiamento dell’ordine gerarchico del bullpen in termini di chi si fidano di più nei punti importanti.

Tempo per un nuovo closer

A questo punto, è difficile chiamare il tenore per Diaz a Flushing qualcosa di diverso da orrendo. I suoi grumi di inizio stagione 2020 seguono una stagione 2019 in cui ha avuto un 5,59 ERA e ha permesso un brutto 15 home run in 58 inning. Non è affatto quello che il general manager dei Mets Brodie Van Wagenen aveva in mente quando ha accettato di scambiare due delle sue migliori prospettive – l’esterno Jarred Kelenic e il lanciatore destro Justin Dunn – ai Mariners per Diaz e la seconda base Robinson Cano.

Ma lasciamo perdere quello che sembra un commercio orribile per ora, i Mets hanno ancora una possibilità di fare i playoff in questa stagione non convenzionale. La buona notizia per loro è come Jeurys Familia ha lanciato giovedì sera. Il lanciatore destro ha ritirato il lato in ordine su 13 tiri, colpendo J.D. Martinez e il nuovo killer dei Mets Christian Vazquez su brutti slider.

Familia ha lanciato sette slider nella notte, quattro di loro hanno prodotto swing e miss. Ha fatto una media di 89,5 mph sul lancio e ha raggiunto il massimo a 91. Anche il suo sinker sembrava buono, con una media di 96,6 mph e aveva tre dei sei atterraggi per gli strike chiamati.

L’ex closer dei Mets ha permesso due corse in 3 2/3 inning quest’anno e ha camminato solo un battitore, ha avuto una carriera peggiore di 6,3 BB/9 nel 2019.

Quando Rojas è stato chiesto durante il Summer Camp sui ruoli di closer/high leverage, ha menzionato che la roba di Familia era tra le migliori nel campo e certamente più vicina al suo vecchio sé. Familia ha certamente l’esperienza di lanciare ad alta leva con successo a New York, ha stabilito un record di club con 51 salvezze nel 2016 e la sua stagione di 2,9 bWAR nel 2015 è una delle migliori mie un reliever nella storia della squadra.

I Mets hanno un altro ex closer come opzione in Dellin Betances. L’ex Yankee ha due inning scoreless sotto la sua cintura finora, ma la sua velocità della palla veloce non è ancora completamente indietro e dubito che i Mets si sentano pronti per quel ruolo già.

L’asso del sollievo Seth Lugo è un’altra opzione e ha un salvataggio sulla stagione. Justin Wilson ha un’esperienza precedente di chiusura pure. Dovrebbe anche notare che il riformatore Drew Smith sembrava formidabile giovedì sera e deve ancora dare un baserunner in 2 2/3 inning.

Con il presupposto che Diaz viene rimosso da grandi punti, mi aspetterei il trio di Familia, Lugo e Wilson per essere i ragazzi che i Mets appoggiano sul più pesante.

Con i Mets a 3-4 in una stagione di 60 partite, non c’è spazio per continuare a sperare che Diaz sta lampeggiando indietro ai suoi giorni a Seattle. Rojas e il front office devono prendere una decisione rapida su come gestiranno i punti di alta leva in futuro.

Tempo per un nuovo Closer

.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.