Hai deciso il gatto o il gattino che vuoi. Di cosa avete bisogno per prepararvi? Come ti assicuri di essere un buon proprietario?
Il modo migliore per occuparsi del benessere del tuo gatto è capire le esigenze della specie e usare questa conoscenza per creare un ambiente adatto. Alcune delle cose che fanno la differenza sono molto semplici, ma i proprietari spesso non sono consapevoli della loro importanza.

A volte è facile confondere quello che i gatti potrebbero volere con quello che vogliamo noi. Ma un gatto non è una persona. Quando comincerete a pensare come un gatto, altre cose avranno più senso e comincerete a guardare il vostro gatto e le sue reazioni in modo molto diverso. Capire i suoi bisogni vi aiuterà a preparare bene il vostro nuovo gatto o gattino.

Una cosa di cui dobbiamo renderci conto come proprietari è che, per la maggior parte dei gatti, il loro ambiente è molto più importante degli umani che lo abitano!

Un buon padrone deve capire come l’ambiente del gatto ha un impatto su di lui e lo fa sentire sicuro – questo migliorerà sempre il rapporto gatto-uomo.

Territorio sicuro

Anche se possiamo pensare ai gatti come “addomesticati”, stiamo semplicemente giocando con milioni di anni di evoluzione di una creatura che era, in un passato non troppo lontano, un animale solitario. A meno che tu non sia un leone, o parte di un gruppo imparentato ancora sotto le cure materne, allora come gatto – grande o piccolo – il tuo istinto naturale è quello di ritagliarti un pezzo di paesaggio abbastanza grande da fornire a te e (se eri femmina) ai tuoi cuccioli abbastanza animali selvatici da sfamarti. Avendo fatto questo, non vuoi un altro gatto in giro per rubare dalla tua dispensa. Quindi, naturalmente, sei molto territoriale, perché è una questione di vita o di morte. Un gatto selvatico o ferale (un gatto domestico che vive uno stile di vita selvaggio senza l’aiuto diretto dell’uomo) avrà un grande territorio in cui vagare, un’area più piccola che difenderà vigorosamente, e una piccola tana dove si sente al sicuro. Una gatta femmina userà la tana per avere i suoi cuccioli. Questo istinto influenza ancora i nostri gatti, siano essi castrati, coccolati o gatti che vivono allo stato brado (la maggior parte dei gatti domestici potrebbero anche sopravvivere allo stato brado se dovessero).

Pensiamo alla ‘tana’ che chiamiamo le nostre case, dove cerchiamo di dare sicurezza ai nostri gatti. Pensiamo che siano al sicuro all’interno e anche loro possono sentirsi così. Tuttavia, potremmo non sapere che un altro gatto sta “visitando” attraverso la gattaiola o una finestra aperta, o che causa ansia guardando attraverso le finestre di vetro della veranda dove si trova la lettiera del gatto. Forse il gatto della porta accanto aspetta fuori dalla gattaiola per balzare sul tuo gatto quando esce. Tutte queste cose possono far sentire il tuo gatto residente molto minacciato e insicuro.

Se sei consapevole dell’importanza di queste cose puoi prendere delle misure per far sì che il tuo gatto si senta davvero sicuro, ad esempio posizionando la lettiera in un posto sicuro e impedendo agli altri gatti di entrare. Se fornisci una via d’entrata e d’uscita dalla casa usando una porta per gatti o una gattaiola, la sicurezza può essere garantita dando al gatto una “chiave” sul suo collare usando un magnete, un microchip o un dispositivo elettronico in modo che possa aprire la sua gattaiola ma che gli altri gatti non possano entrare. Alcune persone non hanno una gattaiola, ma semplicemente fanno entrare e uscire il gatto secondo le sue esigenze.

Di quali strutture avrà bisogno il mio gatto o gattino?

Sappiamo tutti che un gatto ha bisogno di cibo e acqua e, se sta in casa o ha paura di uscire, di una lettiera. Tuttavia, c’è un po’ più di questo. Il più delle volte allineiamo il cibo, l’acqua e la lettiera in modo che siano tutti vicini e comodi da trovare e usare per il gatto. Cosa c’è di sbagliato in questo? Beh, potendo scegliere, un gatto berrà ben lontano da dove mangia e sicuramente mangerà e berrà lontano da dove va in bagno. Capire un gatto significa capire la necessità di separare queste importanti risorse.

Ecco le cose di cui avrete bisogno:

  • Una lettiera/vassoio/pentola
    Come scegliere la lettiera, la lettiera e la posizione della lettiera per il vostro gatto.
  • Un letto accogliente
    Non è solo la forma, la dimensione o il tessuto di un letto che conta, spesso può essere semplicemente la posizione del letto che attrae o dissuade un gatto dall’usarlo. I gatti si sentono meglio più in alto, dove non devono preoccuparsi di ciò che c’è sopra e possono vedere cosa succede sotto. Ce ne sono molti tra cui scegliere e il preferito sarà probabilmente il vostro letto!
  • Luoghi sicuri
    I gatti hanno bisogno di avere luoghi alti all’interno della casa in cui ritirarsi o semplicemente ritirarsi per un sonnellino sicuro e tranquillo, o per allontanarsi da qualche attività domestica o visitatore (persona o cane). Per i gatti più nervosi questo può essere una manna dal cielo – un posto dove rilassarsi. Naturalmente, i gatti amano anche i letti caldi e accoglienti e spesso quelli in cui possono nascondersi, specialmente se il gatto è un po’ nervoso. I luoghi privati sono importanti per i gatti per scappare da qualsiasi pericolo percepito. I proprietari devono rispettarlo e non disturbare i gatti quando scelgono di rimanere nascosti.
  • Penna per gattini
    Se state prendendo un gattino, l’acquisto, il noleggio o il prestito di una penna per gattini può essere una manna dal cielo. Si può usare una delle gabbie che la gente usa per i cani nel retro di un’auto o dei recinti per gattini o cuccioli fatti apposta che sono all’incirca 1m x 0,75m x 0,75m. All’interno c’è spazio per un letto e una lettiera e per mettere cibo e acqua. Se non avete avuto un gattino in casa per un po’ di tempo, avrete dimenticato come si infilano dappertutto e come la loro curiosità li spinge a volte in situazioni piuttosto pericolose. Se potete metterli nel recinto quando uscite o di notte, potete essere sicuri che non si mettano nei guai. Il recinto gli dà anche un po’ di tempo libero se ci sono cani, altri gatti o bambini, perché i gattini hanno bisogno di dormire molto. Si sentono al sicuro all’interno e imparano presto a rannicchiarsi nel loro letto. È anche ottimo per fare le presentazioni a cani, gatti e bambini, così il gattino è protetto ma gli altri animali possono abituarsi a lui.
  • Cestino da trasporto
    Essenziale per i viaggi dal veterinario o dal gattile e naturalmente per portare il nuovo gatto a casa. Ci sono molti design diversi, ma la cosa più importante è sceglierne uno che sia sicuro e facile da far entrare e uscire il gatto.
    Come scegliere e usare un cestino da trasporto per il tuo gatto
  • Giocattoli
    I gatti amano giocare e qualsiasi cosa, da un pezzo di carta a un centro di attività per gatti, può essere l’innesco. È un ottimo modo per interagire con il tuo gatto e anche per dargli uno sfogo di energia e istinti. Tuttavia, ci possono essere problemi se i proprietari giocano nel modo sbagliato con i loro gatti.
    Giocare con il tuo gatto
  • L’identificazione è importante
    Soprattutto se il tuo gatto sta per uscire. Noi di International Cat Care raccomandiamo che tutti i gatti siano microchippati, ma potresti anche volere che il tuo gatto indossi un collare per un’identificazione visibile o che porti una “chiave” per la gattaiola.
    Identificare il tuo gatto
    Come scegliere e adattare un collare per il tuo gatto
  • Una gattaiola?
    La gattaiola è stata la realizzazione della gattaiola – permette al gatto il libero accesso all’esterno senza dover lasciare una porta o una finestra aperta, così la casa è ancora sicura e il gatto non deve vivere all’aperto finché non viene fatto entrare. Ora c’è una vasta gamma di sportelli disponibili, semplici sportelli che sono anche chiudibili dentro o fuori, sportelli che sono bloccati fino a quando non vengono aperti da un magnete o da una chiave elettronica sul collare del gatto, e sportelli che vengono attivati dal microchip del gatto (o possono essere programmati per diversi microchip se avete diversi gatti). Nelle zone dove c’è un’alta popolazione di gatti, International Cat Care raccomanda che la gattaiola/porta scelta sia una che possa escludere i gatti sconosciuti dall’entrare in casa.
    Come scegliere e usare una gattaiola per il tuo gatto
  • Posto per graffiare
    Un gatto istintivamente affila i suoi artigli e marca il suo territorio graffiando. La maggior parte dei gatti lo fa fuori, ma può farlo anche dentro. Un tiragraffi darà al gatto un posto dove farlo e gli impedirà di usare i mobili.

Mantenere il gatto al sicuro

Se non avete mai avuto un gattino in casa prima (o è passato molto tempo dall’ultima volta che ne avete avuto uno) allora forse un rapido controllo della casa per evidenziare le aree di pericolo sarebbe una buona idea. Ci sono cose che sono velenose per i gatti; ci sono prodotti che bruciano le zampe o la pelle; ci sono situazioni da evitare. È meglio rimuovere le piante e le sostanze velenose e assicurarsi che non ci siano piccoli oggetti come aghi e filo lasciati in giro ecc.
Pericoli domestici per gatti e gattini
Gatti e veleni
Gatti e piante velenose

Ora sei pronto per il tuo nuovo gatto o gattino! Assicurati di prendere la cesta per gatti per prendere il tuo nuovo felino e non lasciarlo libero in macchina.

Grazie per aver visitato il nostro sito, speriamo che abbiate trovato utili le nostre informazioni.

Tutti i nostri consigli sono liberamente accessibili a tutti, ovunque vi troviate nel mondo. Tuttavia, come ente di beneficenza, abbiamo bisogno del tuo sostegno per permetterci di continuare a fornire informazioni di alta qualità e aggiornate per tutti. Ti preghiamo di considerare di dare un contributo, piccolo o grande, per mantenere il nostro contenuto libero, accurato e rilevante.

Supporta International Cat Care a partire da soli £3

Grazie.

Dona ora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.