None
Photo via .com

Lo sapevate che gli spinaci crudi contengono acido ossalico, una sostanza organica che può interferire con l’assorbimento di nutrienti essenziali come calcio e ferro? L’acido ossalico si lega al calcio, rendendolo indisponibile per l’uso da parte del nostro corpo. Si attacca anche ad altri nutrienti vitali, e il consumo a lungo termine di alimenti ad alto contenuto di acido ossalico può portare a carenze di nutrienti.

Prova Calypso Basics da Reston Lloyd Powder Coated Enameled Colander, 5 Quart, Turquoise

La buona notizia è che l’acido ossalico è rotto al momento del riscaldamento, quindi non c’è perdita di nutrienti in spinaci al vapore o saltati. Dovresti evitare gli spinaci crudi nelle tue bevande verdi e insalate? Gli spinaci cotti sono sempre la scelta migliore? Sia gli spinaci freschi che quelli cotti contengono circa la stessa quantità di macronutrienti in una porzione da 100 grammi (circa 3 1/3 di tazza di spinaci crudi o 1/2 tazza di spinaci cotti).

Related: Are You Getting Enough Iron?

Entrambe le porzioni sono circa 23 calorie, 3,8 g di carboidrati, 3 g di proteine, 0,3 g di grassi, e un enorme 2,4 g di fibre, che è il 10 per cento del valore giornaliero.

Benefici degli spinaci crudi: Non c’è bisogno di evitare gli spinaci crudi solo perché contengono acido ossalico. Sono anche ricchi di molti nutrienti essenziali, alcuni dei quali sono più disponibili per il nostro corpo quando li consumiamo crudi. Questi nutrienti includono folato, vitamina C, niacina, riboflavina e potassio.

Benefici degli spinaci cotti: Quando si mangiano spinaci riscaldati, si assorbono livelli più alti di vitamine A ed E, proteine, fibre, zinco, tiamina, calcio e ferro. I carotenoidi importanti, come il beta-carotene, la luteina e la zeaxantina, diventano anche più assorbibili.

Nessuno
Foto via .com

Iron 411: Sia gli spinaci crudi che quelli cotti sono eccellenti fonti di ferro, ne contengono il doppio rispetto ad altre verdure a foglia verde. Una porzione da 100 grammi di spinaci crudi contiene 2,71 mg di ferro, mentre gli spinaci cotti ne contengono 3,57 mg. Tieni presente che l’assorbimento del ferro è influenzato da quanto ferro hai già nel tuo corpo e da altri nutrienti che mangi con i tuoi pasti. Per esempio, la vitamina C facilita l’assorbimento del ferro, mentre altre sostanze come i tannini e i polifenoli inibiscono l’assorbimento del ferro, quindi la quantità di ferro che assorbiamo varia indipendentemente dal fatto che gli spinaci siano cotti o meno.

Prova Tramontina Ceramic Fry Pan, 8 pollici

Come per altre verdure, ci sono pro e contro sia nella forma cruda che cotta. Mangiare un’ampia varietà di cibi vegetali è importante per una buona salute, e mangiare cibi vegetali sia in forma cruda che cotta vi fornirà la più ricca gamma di sostanze nutritive. Ricordatevi di cercare spinaci freschi che siano di un verde brillante e che appaiano appena raccolti; è stato dimostrato che gli spinaci più vecchi e di colore più pallido contengono concentrazioni inferiori di sostanze nutritive.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.