Un’idea sbagliata sull’agopuntura è che faccia male, e questo è un motivo per cui alcune persone non vogliono provare l’agopuntura. Il trattamento non è destinato a far male, anche se si può sperimentare alcune sensazioni durante il trattamento.

“La maggior parte non sentire nulla”, Prajna Paramita Choudhury, LAc, DiplOM, un agopuntore autorizzato e certificato, ha detto Healthline. “La maggior parte delle volte quello che potrebbe essere descritto come dolore è una sensazione di chi. Può essere pesante, palpitante, o saltellante, che sono tutte risposte positive.”

Questo può variare a causa del vostro livello di tolleranza al dolore e sensibilità generale. A volte il tuo primo trattamento di agopuntura sarà più doloroso dei trattamenti successivi. Questo potrebbe essere dovuto al fatto che alcuni punti energetici del tuo corpo vengono attivati per la prima volta. I tuoi sintomi possono peggiorare leggermente prima di migliorare.

“Il dolore non è una cosa negativa, ma non vuoi che duri. La maggior parte delle volte si dissipa”, ha detto Choudhury. “Se il paziente continua a sentirlo, tolgo l’ago.”

Come si sente l’agopuntura?

Anche se l’esperienza sarà diversa per tutti, l’agopuntura di solito non causa disagio o dolore.

“Non ha bisogno di far male per essere efficace. È bene sentire l’energia sotto forma di sensazioni come ottusità e pesantezza”, ha detto Choudhury. “Queste sono considerate risposte positive, e significa che qualcosa sta accadendo.”

Spesso non si sentono gli aghi inseriti, perché sono sottili e inseriti delicatamente. Una volta che l’ago raggiunge la profondità desiderata, è probabile che tu senta un lieve, sordo dolore o una leggera sensazione di formicolio. Questo può essere un segno che il trattamento sta funzionando e il punto di agopuntura viene attivato. Si può anche sentire una sensazione di pesantezza o di elettricità. Sensazioni di calore possono sorgere nei punti di agopuntura.

Se senti qualcosa che è un dolore forte o acuto, dovresti farlo sapere al tuo agopuntore. La maggior parte del tempo il dolore o il disagio sarà fugace e durerà solo pochi secondi.

Cosa causa il dolore?

Utilizzare aghi di calibro superiore o inserire aghi più profondamente è più probabile che causi dolore. Alcune marche di aghi hanno anche maggiori probabilità di causare dolore. Alcuni professionisti usano più forza o una tecnica più pesante quando inseriscono gli aghi. E’ importante vedere solo agopuntori con licenza ed esperienza per il trattamento.

Parlate se provate un dolore che va oltre un lieve disagio. Puoi anche chiedere al tuo medico di procedere più lentamente, di usare meno aghi, di inserirli più superficialmente e di manipolarli meno.

“A volte si tratta di una cattiva tecnica di agugliatura”, ha detto Choudhury. “

Punti di pressione più dolorosi

Ci si può aspettare che alcuni punti siano più sensibili di altri. Se un ago colpisce un piccolo nervo, un muscolo o un vaso sanguigno, puoi sentire un po’ di dolore o una sensazione più intensa. Una singola sensazione va bene, purché sia breve. I punti sulle estremità hanno maggiori probabilità di produrre reazioni più forti sotto forma di dolori sordo o sensazioni di formicolio. I punti dove c’è meno carne, come vicino alle unghie, possono talvolta produrre una sensazione più acuta. La maggior parte delle volte queste sensazioni sono di breve durata.

Per quanto riguarda i punti del corpo che fanno più male, Choudhury ha spiegato: “Dipende molto dalla persona. Per molte persone, i piedi sono più dolorosi perché contengono molti punti energetici importanti.”

.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.