I vegani eliminano dalla loro dieta tutti i prodotti animali e derivati, comprese le uova, i latticini e tutto ciò che è fatto con gelatina. Ciò significa che anche elementi come i coloranti alimentari derivati da un animale sono off-limits.

Ma, che dire del mangiare raw vegan? Queste persone seguono lo stesso piano a base vegetale, ma limitano la loro assunzione solo a cibi crudi, eliminando qualsiasi alimento che è stato riscaldato sopra i 104 gradi Fahrenheit (40 gradi Celsius), ha riferito Live Science.

Una dieta vegana non è giusta per tutti; ci sono potenziali rischi per la salute associati al taglio della carne dalla tua vita – come la possibilità di non ottenere abbastanza proteine, B12, calcio, vitamina D, ferro, zinco e altri. Il modo più efficace per evitare carenze vitaminiche è quello di educare se stessi e fare ricerche su fonti alternative di nutrienti, Medical Daily ha riportato in precedenza.

Leggi: Benefici della dieta vegetariana: Cosa succede quando si smette di mangiare carne?

C’è un sacco di dicerie su come le diete vegane e vegane crude abbiano un impatto sulla salute. Abbiamo elencato alcuni fatti e miti sugli stili di vita senza animali qui sotto.

MITO: COTTARE IL CIBO A SOPRA I 104 GRADI DISTRUGGE I NUTRIENTI

Il processo di cottura di frutta e verdura rilascia effettivamente nutrienti che non sarebbero disponibili se consumati crudi, secondo Live Science. Alcune verdure che sono meglio cotte sono le crucifere, come il cavolfiore.

VERITA’: UNA DIETA VEGANA PUÒ INVERTIRE LA MALATTIA DEL CUORE

Studi precedenti hanno collegato diete vegane e vegetariane a basso contenuto di grassi per invertire la malattia coronarica, secondo Authority Nutrition. Tuttavia, va notato che alcuni di questi studi hanno esaminato piccoli gruppi, mentre altri risultati possono essere influenzati da farmaci o attività regolari come l’esercizio e la meditazione.

MITO: UNA DIETA SENZA CARNE SENZA ALIMENTI VI RENDERÀ DEBOLI E FRAGILI

Alcuni dei più forti e migliori atleti del mondo seguono anche una rigorosa dieta vegana. Per esempio, Kendrick Farris, l’unico americano a competere nel sollevamento pesi maschile alle Olimpiadi di Rio 2016, è vegano. Il sollevatore di pesi mangia una sfilza di fagioli neri, avocado e vaniglia, o cioccolato aromatizzato a base di piante frullati proteici. Altre fonti di proteine vegane e alternative di carne includono alimenti di soia, semi, tofu, lenticchie, quinoa e noci.

Leggi: Dovresti diventare vegano come questo sollevatore di pesi delle Olimpiadi di Rio? Benefici della dieta vegana e potenziali pericoli

MITO: ESSERE VEGANO E’ COSTOSO

Mangiare cibi a base vegetale è in realtà molto gestibile con un budget limitato, e può essere più economico che consumare una dieta incentrata sulla carne. I vegani includono cereali, patate, banane e fagioli, e questi sono di solito molto economici al supermercato, secondo Forks Over Knives.

Leggi anche:

I vegani mangiano carboidrati e perdono ancora peso: Perché dovresti provare questa dieta

Dieta vegana o vegetariana: Come ognuna avrà un impatto sulla tua salute

.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.