Il tuo ex potrebbe essersi rifiutato di parlarti (o ti ha bloccato), ma questo non significa che tu non possa riconquistarlo.

Far sì che il tuo ex ricominci a parlarti non è poi così difficile. Ma prima di convincerli a parlarvi di nuovo, dovete capire perché hanno smesso di parlarvi in primo luogo. Non solo hai bisogno di capirlo, ma anche di sistemare qualsiasi cosa abbia fatto sì che il tuo ex smettesse di parlarti.

ex_not_talking

Per quanto ne sai, il tuo ex potrebbe iniziare a parlarti, e quando si renderà conto che nulla è cambiato, smetterà di parlarti di nuovo. E questa volta, saranno ancora più sicuri di tagliarti fuori rispetto a prima.

In questo articolo, parleremo di alcune ragioni comuni per cui un ex ragazzo o una ex ragazza smetterà di parlarti o ti bloccherà. Parleremo di come risolvere questi problemi. E poi parleremo di come far sì che il vostro ex cominci a parlare di nuovo con voi e alla fine cominci ad amarvi di nuovo.

Tabella dei contenuti:

  • Ragione 1: Bombardare il tuo ex con messaggi di testo
  • Ragione 2: Il tuo ex sta facendo giochi mentali
  • Ragione 3: Il tuo ex è arrabbiato con te
  • Ragione 4: Il tuo ex sta cercando di guarire
  • Ragione 5: Il tuo ex ha qualcuno di nuovo
  • Come convincere il tuo ex a ricominciare a parlarti
  • Come convincere il tuo ex a sbloccarti

Motivo 1: Lo hai bombardato con messaggi e chiamate (La ragione più comune)

Nella mia esperienza, la ragione più comune per cui qualcuno smette di parlare con il proprio ex è perché è stato molestato al telefono. Se state costantemente messaggiando e chiamando il vostro ex, allora sono destinati a stancarsi di voi. Capiscono che sei ferito dalla rottura. E capiscono che volete convincerli a tornare insieme. E sono stanchi di questo.

Quando messaggiate costantemente o li perseguitate continuamente sui social media, state dicendo al vostro ex che non siete ancora bisognosi e disperati. Quando li chiami per dirgli che ti mancano, gli stai dicendo che sei infelice senza di loro e che farai di tutto per riaverli indietro.

Forse il tuo istinto ti farà credere che molestare il tuo ex li farà tornare, ma non è così. (Leggi come gli istinti ti fregano dopo una rottura). Infatti, tutto ciò che fai che ti fa sembrare bisognoso renderà il tuo ex ragazzo o ex ragazza meno attratto da te e più sicuro della loro decisione di rompere.

In poche parole, se il tuo ex ti ha bloccato (o ha smesso di parlarti) a causa di questo, allora è stato il tuo bisogno, la disperazione e l’insicurezza che li ha spinti a smettere di parlare con te.

Come rimediare?

Se non risolvi questo bisogno, questa disperazione, questa insicurezza che ha fatto sì che il tuo ex smettesse di parlarti, non ha senso convincerlo a ricominciare a parlarti. Perché anche se riesci a far sì che il tuo ex ricominci a parlarti, alla fine percepirà la tua disperazione e ti bloccherà di nuovo.

Quindi, prima ancora di pensare di usare una qualsiasi delle tecniche menzionate qui sotto, il tuo obiettivo dovrebbe essere quello di smettere di essere così disperato e bisognoso.

Ora, non è necessario diventare una persona completamente diversa per farlo. Non hai nemmeno bisogno di andare avanti con il tuo ex.

Ma hai bisogno di fare alcuni cambiamenti nel modo in cui pensi a questa rottura e alla perdita del tuo ex. Per farlo, ti consiglio vivamente di iniziare a leggere questo articolo se rivuoi il tuo ex ragazzo o questo articolo se rivuoi la tua ex ragazza.

Una volta che avrai finito di leggere questi articoli, ti sentirai molto meglio riguardo a tutta questa situazione. E si spera che non sarai più così bisognoso e disperato.

La seconda cosa che puoi fare è iniziare a non avere contatti. Se hai letto gli articoli precedenti, allora sai che il nessun contatto è una grande parte dell’intero quadro. Smetti di contattare il tuo ex e smetti di seguirlo sui social media.

Lascia che la tua mente e il tuo corpo si disintossichino dal tuo ex. Lascia che la tua mente e il tuo corpo capiscano che non hai bisogno del tuo ex per essere felice. Le persone sono “bisognose” perché la loro mente crede di “aver bisogno” del loro ex per sopravvivere. Perché la loro mente crede di “aver bisogno” del loro ex per essere felici.

Una volta che imparerai ad essere felice senza il tuo ex, ti renderai conto che non hai “bisogno” del tuo ex per essere felice. E come risultato, smetterai di essere così bisognoso e disperato quando parli con loro.

Potresti ancora volerlo indietro. Ma va bene così. Assicurati solo di “volerli” indietro e non di “averne bisogno”.

Una volta che non hai avuto contatti, e sei guarito abbastanza, puoi fare un tentativo per convincere il tuo ex a ricominciare a parlarti.

Ragione 2: Stanno facendo dei giochi mentali o sono immaturi (comune)

Molte volte, un ex ti blocca per immaturità. Possono bloccarti perché stanno facendo un gioco di potere e pensano che bloccarti gli darà una sorta di potere su di te.

A volte, ti bloccano per punirti. Forse hai letto da qualche parte che dovresti ignorare il tuo ex e hai deciso di non rispondere al suo messaggio. E a causa di questo, il vostro ex ha deciso di punirvi per averli ignorati e decidono di bloccarvi.

Ha funzionato perché ora siete nel panico e cercate di trovare il modo di farvi sbloccare.

Tutti questi giochi mentali, dinamiche push/pull, tattiche di manipolazione rientrano in questa categoria.

E sono comuni nelle relazioni dove entrambi non avete comunicato apertamente e onestamente l’uno con l’altro. È comune nelle relazioni in cui c’era una sorta di dinamica di potere tra i partner.

Se non siete sicuri di cosa intendo per “dinamica di potere” nella relazione, allora lasciate che vi chieda questo. Sentite che uno di voi ha più potere nella relazione? In queste relazioni, una persona di solito ha più controllo dell’altra. E nella maggior parte dei casi, è quella persona che ha iniziato la rottura.

E bloccarti e fare giochi mentali è il loro modo di rimanere in controllo.

Come risolvere questo problema?

Se il tuo ex è manipolativo e sta facendo giochi mentali, è, in un certo senso, immaturo. E l’unico modo per sistemare l’immaturità è essere maturi.

Se siete stati in una dinamica di potere tossico con il vostro ex per molto tempo, allora c’è una buona probabilità che la vostra mente vada in panico non appena il vostro ex smette di parlarvi o vi blocca. E questo è esattamente ciò che il tuo ex si aspetta. Vogliono che tu vada nel panico. Vogliono che tu perda la testa e faccia qualcosa di stupido. Vogliono sapere che hanno ancora il controllo su di te.

Invece di farsi prendere dal panico, voglio che tu usi questa opportunità per liberarti da questo ciclo tossico. Voglio che tu usi questa opportunità per smettere di lasciare che il tuo ex controlli le tue emozioni.

Inoltre, questa è anche una grande opportunità per capire se dovresti persino provare a riprenderti il tuo ex. La relazione vale davvero la pena? (Ti consiglio vivamente di leggere questo articolo se non sei sicuro.)

Quando il tuo ex ti sblocca (e c’è una buona probabilità che lo farà), hai bisogno di parlare con loro in modo maturo. Hai bisogno di mostrare loro maturità e crescita. Devi dimostrare loro che i loro giochi mentali non funzioneranno più con te. E se vogliono parlare con te, devono anche iniziare a comportarsi in modo maturo.

Ancora una volta, non avere contatti e lavorare su te stesso è un ottimo modo per farlo. Quindi ti consiglio di iniziare a leggere questo articolo se rivuoi la tua ex ragazza e questo articolo per ogni altro tipo di rottura.

Ragione 3: Il tuo ex è arrabbiato con te (comune)

Molte volte, un ex interrompe le comunicazioni con te o ti blocca perché è arrabbiato con te. Potrebbe essere che siano arrabbiati con te per qualcosa che hai fatto, (come qualcosa che hai postato sui social media) o qualcosa che non hai fatto, (come non rispondere al loro messaggio).

Se il tuo ex è arrabbiato o arrabbiato con te per qualcosa e non sa come elaborare la tua emozione, potrebbe semplicemente bloccarti. Può venire fuori dal nulla o possono dirtelo prima di bloccarti.

Il problema chiave qui è che non sanno come elaborare le loro emozioni. Il blocco è solo un effetto collaterale di questo problema.

Come risolvere questo problema?

Se il tuo ex ti ha bloccato (o ha smesso di parlarti) a causa della rabbia, allora la sua rabbia alla fine si placherà e inizierà a parlarti di nuovo prima o poi.

Ma il problema chiave rimane ancora non risolto. Cosa succede se si arrabbiano per qualcos’altro e decidono di bloccarvi di nuovo?

Il modo migliore per risolvere il problema principale qui è imparare a comunicare meglio. Una volta che avete le capacità di comunicazione necessarie per capire il loro punto di vista, potete dissipare la loro rabbia prima che causi qualsiasi problema. Una volta che imparate a capirli ad un livello più profondo, sarete in grado di soddisfare i bisogni che probabilmente stanno scatenando la loro rabbia.

Ovviamente, è più facile a dirsi che a farsi. Ma un ottimo punto di partenza è il Corso di Comunicazione Migliore che viene fornito come bonus con il Sistema Avanzato EBP.

Un’altra grande risorsa che raccomando alla maggior parte dei miei clienti è il libro Non-Violent Communications di Marshal B. Rosenberg. Rosenberg.

Ragione 4: Il tuo ex sta applicando la regola del non contatto e sta cercando di guarire dalla rottura (meno comune)

Molte persone smettono di parlare con un ex nel tentativo di guarire dalla rottura, per andare avanti o per cercare di tornare insieme in una fase successiva.

Se questo è il tuo caso, devi rispettare il fatto che il tuo ex ha bisogno di spazio e tempo per se stesso.

Come dico costantemente in questo sito, la regola di nessun contatto è per te. Sta a te decidere cosa vuoi nella vita e cosa è bene per te. Serve a te per ritrovare la tua compostezza e diventare una persona più felice.

Questo è esattamente quello che il tuo ex sta facendo in questo momento. Quindi perché non lasciarglielo fare?

Detto da ogni ragazza che legge questo articolo

Detto da ogni ragazza che legge questo articolo

OK, capisco che è un po’ difficile comprendere il fatto che il tuo ex potrebbe andare avanti mentre sta facendo questo. Ma non c’è letteralmente nulla che tu possa fare. Se il tuo ex ha deciso di iniziare il no contact, allora ogni messaggio che gli mandi sta solo andando a renderti più bisognoso nella sua idea.

Durante la regola del no contact, il tuo ex probabilmente penserà molto alla relazione e a te. Dovresti lasciarli fare. Non cercare di influenzare i loro pensieri.

Lasciali arrivare alle loro conclusioni. E chissà forse decideranno di tornare insieme a te. E anche se non lo fanno, va bene. Puoi ancora provare a riconquistarli quando sarai pronto.

Come risolvere questo problema?

Per cominciare, se il tuo ex vuole guarire dalla rottura, non è davvero un problema. Infatti, è un problema solo se il tuo ex è guarito e tu sei ancora nello stesso stato d’animo bisognoso/disperato di prima.

Quindi la cosa migliore che puoi fare mentre il tuo ex non ha contatti è concentrarti sul guarire dalla rottura e crescere come persona. Se non sei sicuro di come farlo, considera di ottenere il Sistema Avanzato EBP che ti insegna un efficace auto-miglioramento durante il periodo di non contatto.

In questo modo, quando/se il tuo ex decide di contattarti, tu sarai pronto per lui. Sarai una persona molto più sicura di prima e avrai una comprensione molto migliore di ciò che ha causato la rottura e come risolverla. Se dici le cose giuste al momento giusto, c’è una buona possibilità che li riavrai indietro. (Leggi 5 cose essenziali che devi fare dopo il non contatto).

Ragione 5: Il tuo ex ha qualcuno di nuovo che glielo impedisce (meno comune ma la situazione peggiore)

Se il tuo ex ha una nuova ragazza o un nuovo ragazzo e non ti permette di parlare con lui, allora hai una situazione seria. Non c’è letteralmente nulla che tu possa fare che non ti farà sembrare un ex pazzo, geloso e stalkeroso.

La verità è che se non ti stanno parlando perché sono seri sulla loro nuova relazione, allora vogliono davvero andare avanti. E tu dovresti rispettarlo.

Come rimediare?

L’unica cosa che puoi fare ora è aspettare questa nuova relazione. Se sei fortunato, è solo un ripiego e finirà presto. Se sei sfortunato, potrebbero finire in una lunga relazione con questa nuova persona e non avrai mai una possibilità con il tuo ex.

Leggere sulle relazioni di rimbalzo e le tue opzioni per riaverle potrebbe aiutare a facilitare la tua mente. Ecco alcune risorse da leggere.

Relazioni di ripiego

Come riconquistarla dal suo nuovo ragazzo

Come riconquistarlo dalla sua nuova ragazza

Come convincere il tuo ex a ricominciare a parlarti se ti ha bloccato a causa del tuo bisogno/disperazione (o qualsiasi altra ragione)?

In molti casi, una volta che smetti di contattare il tuo ex e inizi la regola del non contatto, il tuo ex ti raggiungerà.

In pratica, quando smetti di spingere, il tuo ex inizierà a chiedersi cosa ti è successo e ti raggiungerà per scoprirlo.

Potrebbero anche non essere in grado di affrontare il tuo silenzio e iniziare a comportarsi un po’ da pazzi (testi arrabbiati, telefonate arrabbiate, messaggi meschini su Facebook).

Non contattare è di solito sufficiente per far sì che il tuo ex inizi a parlarti di nuovo se ti ha bloccato a causa del tuo bisogno, a causa della rabbia, a causa di un gioco di potere o perché sta cercando di guarire.

Ma solo perché il tuo ex ti ha contattato durante il non contatto non significa che li avrai indietro. In molti casi, il vostro ex vi raggiungerà solo per controllare se siete ancora bisognosi o disperati di riconquistarli o meno.

Una mossa sbagliata da parte vostra potrebbe semplicemente allontanarli ancora una volta.

Quindi se il vostro ex vi raggiunge mentre non avete contatti, assicuratevi di non agire in modo bisognoso o disperato. Sii onesto, ma non essere bisognoso. Se siete ancora feriti dalla rottura, potete essere onesti sul vostro dolore, ma non dovreste implorarli di riprendervi.

Per esempio, va bene dire qualcosa come,

“Credo che la rottura sia stata molto dura per me. Ecco perché ero così disperato prima. Ma sto cercando di guarire da questo e accettarlo.”

Ma non va bene dire qualcosa come,

“È così difficile vivere senza di te. Possiamo tornare insieme e farla finita?”

E non va bene nemmeno essere falsi. Se il vostro ex percepisce che non siete genuini o che state facendo un gioco mentale, vi considererà ancora come bisognosi e disperati.

Immagina di essere ancora ferito dalla rottura e di pensare costantemente al tuo ex. Iniziate il non contatto e il vostro ex vi contatta dopo due settimane di non contatto. Il tuo ex è curioso di sapere come sei stato e perché non lo stai contattando. Ti chiedono come stai. E tu dici qualcosa come,

“Oh. Sono stato fantastico. Ho completamente superato la rottura. Non sono mai stato più felice.”

La prima cosa che potrebbe passare per la mente del tuo ex sarà; “Davvero?”. Saranno scioccati.

Un paio di settimane fa eri un completo disastro. E ora sei il più felice che tu abbia mai avuto?

Questo non ha senso. Vero? A meno che tu non stia delirando. Oppure, a meno che tu non stia mentendo.

Anche se fingere funziona temporaneamente, il tuo ex capirà alla fine che gli hai mentito. E ti bloccheranno di nuovo una volta che si renderanno conto che hai fatto giochi mentali con loro.

Per loro, sei appena passato dall’essere qualcuno che era bisognoso, insicuro e disperato a qualcuno che è bisognoso, insicuro, disperato e manipolatore.

Non hai rimosso il comportamento che li ha portati a smettere di parlare con te o a bloccarti. Hai solo aggiunto un altro comportamento per nascondere quei comportamenti. Avete imparato a manipolare. E questo ti rende un po’ pericoloso. E se il tuo ex ha un po’ di buon senso, vorrà stare lontano da te.

Per ricapitolare, se il tuo ex inizia a contattarti, sii onesto, ma non essere esigente. Puoi leggere il mio articolo sui messaggi per capire come farlo esattamente.

E se il tuo ex non ti contatta più?

Se il tuo ex non ti contatta durante il periodo di non contatto, allora dovrai prendere in mano la situazione e contattarlo.

Ovviamente, prima di contattare il tuo ex, dovresti assicurarti di aver superato il periodo di non contatto e di essere pronto per quello che viene dopo il non contatto. (Leggi cosa fare dopo la regola del non contatto)

Ora, quando contatti il tuo ex, non sarà come prima. Non sarà un messaggio che puzza di bisogno. Sarà qualcosa che susciterà la loro curiosità. Sarà qualcosa che li farà pensare a te per un po’. Ci sono un paio di modi per farlo.

Scusati per il passato e pulisci la lavagna

Chiamo questo messaggio il testo Elefante nella stanza. E’ progettato per riconoscere ciò che è successo in passato e dare a te e al tuo ex una tabula rasa per iniziare qualcosa di nuovo.

Non entrerò nei dettagli di questo messaggio qui perché ne ho scritto ampiamente nel mio articolo su come mandare messaggi al tuo ex.

Inoltre, puoi scaricare cinque esempi di testi Elephant in the Room in questa guida bonus.

Usa la curiosità

Il secondo modo è un messaggio indiretto che non tratta realmente nulla del passato. La chiave di questo messaggio è creare abbastanza curiosità perché il tuo ex ti risponda. Ci sono alcuni messaggi semplici ma potenti che puoi usare per contattarlo.

Ecco alcuni messaggi che NON FUNZIONANO.

“Ehi Jim, ti ho chiamato due volte ieri. Perché non rispondi al mio telefono? Comunque, mandami un messaggio appena puoi”

O

“Ehi Jim, ho bisogno del tuo aiuto. Per favore rispondimi.”

Or

“Ehi”

Hai visto cosa c’è di sbagliato in questi messaggi? Il primo puzza di bisogno. Il secondo è un ovvio stratagemma per farlo parlare con te e il terzo è semplicemente noioso.

Per suscitare la loro curiosità, devi rendere il messaggio su di loro e non su di te. Le persone sono egoiste e nessun argomento è più interessante di loro stessi.

Ecco alcuni esempi che suscitano la loro curiosità.

“Ehi, ho una confessione da fare”.

O

“Ehi, so che è passato del tempo ma volevo solo ringraziarti per quello che hai fatto. Non hai idea di quanto mi abbia aiutato.”

OR

“Ehi, ho appena visto qualcosa che mi ha ricordato di te. Non ho pensato a noi per un po’. Ad essere onesti, mi ha fatto sorridere”

Vedi come tutti questi messaggi riguardano loro? Se usi il primo messaggio, penseranno cosa hai fatto a LORO che vuoi confessare. Se usi il secondo messaggio, penseranno a ciò che hanno fatto e per cui li stai ringraziando. E nell’ultimo, saranno curiosi di sapere cosa ti ha ricordato LORO.

Capisci l’idea? Naturalmente, non dovete usare esattamente gli stessi messaggi. Puoi essere creativo e usare qualcosa che hai inventato tu stesso. Assicurati solo che sia qualcosa che susciti curiosità e che riguardi il tuo ex.

E ricorda, devi avere qualcosa da dire una volta che ti rispondono. Lascia che la conversazione fluisca naturalmente e parla con loro come parleresti ad un amico con cui non parli da molto tempo.

Leggi il mio articolo su come mandare messaggi al tuo ex per avere un’idea migliore su come mantenere la conversazione.

Come far sì che il tuo ex ti sblocchi se sei ancora bloccato dopo nessun contatto?

Se non hai avuto nessun contatto e sei ancora bloccato dappertutto, allora la cosa migliore da fare è mandargli un Elephant in the Room Message.

Come fai a mandare l’elefante nel messaggio se sei bloccato dappertutto?

Hai due opzioni per farlo.

a) Mandagli una Email

C’è una buona possibilità che tu non sia bloccato dalla sua email. E anche se lo sei, puoi facilmente creare un nuovo indirizzo email e usarlo per mandargli il messaggio.

b) Mandagli una lettera scritta a mano

Loro riceveranno comunque una mail postale anche se sei bloccato da tutto. Una lettera scritta a mano è una buona opzione per pochi casi, ma nella maggior parte dei casi, ti consiglio di rimanere con l’email.

Ancora una volta, è molto importante che tu mandi loro il messaggio giusto e che tu sia pronto a parlare con loro quando ricominciano a parlarti. Se si rendono conto che sei ancora bisognoso/disperato, ti bloccheranno di nuovo e sarà quasi impossibile farti sbloccare questa volta.

Ho scritto 5 testi di esempio che possono essere usati nella maggior parte delle situazioni per far sì che il tuo ex ti sblocchi e ricominci a parlarti. Puoi scaricarli cliccando qui.

Disclosure: I link in questo articolo che portano ad amazon sono link di affiliazione e questo sito web guadagna una commissione sugli acquisti fatti attraverso quei link.

Si prega di notare che i link di questo articolo non sono di natura commerciale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.